curriculum - Onorio Bravi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Biografia
 
ONORIO BRAVI è nato a Portico di Romagna (FC) il 2 luglio del 1955. Attualmente vive ed opera a San Zaccaria (Ravenna). Si avvicina all’arte nella seconda metà degli anni ’70. In seguito si diploma all’Accademia di Belle Arti di Ravenna, in Pittura.
I suoi interessi fin dall’inizio abbracciano numerosi campi: pittura, scultura, scenografia, mosaico ed incisione, quest’ultima praticata con molta assiduità. Conta all’attivo oltre 250 lastre. Per il Comune di Ravenna ha condotto, negli anni Novanta, alcuni corsi di incisione e pittura. Sue opere grafiche sono conservate nel Repertorio degli Incisori Italiani del Gabinetto Stampe Antiche e Moderne “Le Cappuccine” di Bagnacavallo (RA) e presso la Biblioteca Nacional di Madrid, Ministero De Educacion Y Cultura, sala Goya. 
Particolarmente significativo per la sua formazione è stato il periodo trascorso in Algeria, nella prima metà degli anni Ottanta, per quelle tracce di sapore “etnico” e per le commistioni del bacino del Mediterraneo evidenti nei suoi lavori. Ha esposto, su invito, in numerose rassegne personali e collettive. Sue opere sono presenti in collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero.

Fra le mostre personali più recenti ricordiamo: Trascendenza e terra, nel 2000, presso l’Istituto di Cultura a Casa Cini, Ferrara (con G. Fabbri e G. Siroli), testi di C. Spadoni e Don F. Patruno. 
Nel 2003, Ravenna bella dentro, Palazzo dei Congressi, Opere 1999-2003, Provincia di Ravenna, testi di S. Ghinassi, E. Venturi e E. Dall’Ara. Del 2004-2005 è la rassegna Resistenza e guerra di Liberazione; itinerante nei Comuni di Ravenna e Cervia, testo di S. Ghinassi. 
Nel 2011, Onorio Bravi  “Momenti contingenti”, Palazzo Albertini, FORLÌ, mostra itinerante a PORTICO E SAN BENEDETTO, presso Torre Portinari e a CESENA, presso le due sedi Il Vicolo Interior Design e Galleria d’Arte Contemporanea, a cura di M. Zattini (testi critici di M. Zattini, Janus, V. D’Augusta, contributo poetico di Nevio Spadoni, catalogo Il Vicolo Editore, Cesena 2011). 
Del 2013- 2014 è la rassegna ONORIO BRAVI “Un seminatore di emozioni”, Museo Civico delle Cappuccine, BAGNACAVALLO, mostra itinerante a BERTINORO, presso il Museo Interreligioso e a CESENA, presso la Galleria Comunale d’Arte, a cura di M. Zattini (testi critici di M. Zattini e Nicola Micieli, contriubuto poetico di G. Lauretano e Intervista di P. G. Raggini, catalogo Il Vicolo Editore, Cesena 2013). 
Nel 2015 ONORIO BRAVI Tarocchi & Tarocchi - allegorie fantastiche, FAENZA, Galleria Comunale d’Arte, che sarà itinerante a CATTOLICA, presso la Galleria Comunale Santa Croce, a cura di Marisa Zattini, (testi critici di M. Zattini, A. Vitali, G. Lauretano, R. Bertozzi, con un acrostico di R. Belloni, catalogo Il Vicolo Editore, Cesena 2015).
Dal 2010 ad oggi è stato più volte recensito sulla rivista trimestrale di arte e letteratura “GRAPHIE” e sulla rivista “IN Magazine” (A. Savini). 

Tra i critici che si sono occupati del suo lavoro ricordiamo: Claudio Spadoni, Sabina Ghinassi, Marco Di Capua, Don Franco Patruno, Franco Farina, Orlando Piraccini, Matteo Accarino, Enzo Dall'Ara, Vittorio D'Augusta, Janus, Nicola Micieli, Gianfranco Lauretano, Pier Guido Raggini, Roberta Bertozzi e Marisa Zattini


 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu